lunedì 28 dicembre 2009

Litfiba, Tornati Insieme [semi-cit.]



Interrompo il silenzio di due mesi abbondanti perchè ultimamente è successo un fatto di una certa rilevanza nell'italico mondo musicale: i Litfiba si sono riformati.
La notizia è vecchia di circa due settimane e, nel frattempo, ho già preso il biglietto per la prima data dal vivo che sarà a Milano ad Aprile.
Il combo per ora non si sa come sarà formato al di fuori di Piero e Ghigo e non si sa nemmeno che fine abbiano fatto i membri sia dei Litfiba post-Pelù che quelli del Pelù solista. Allo stato attuale non si sa nemmeno se dal vivo verranno riproposte canzoni post-Pelù e/o del Pelù solista o se verranno eseguiti solamente canzoni comprese dall'inizio allo scioglimento (avvenuto dopo "Infinito").
L'unica cosa risaputa è che ci sono dei nuovi brani già pronti che verranno proposti in anteprima in quelle 5 date di Aprile e che faranno parte di un nuovo disco in uscita per l'estate 2010 -non si sa ancora per quale etichetta-.
Onestamente non so che aspettarmi dal materiale in questione, sia perchè Piero e Ghigo separati non hanno funzionato molto bene entrambi, sia perchè dopo 10 anni di separazione ritrovare l'alchimia non dev'essere una cosa piuttosto semplice, tantopiù che la separazione all'epoca era avvenuta proprio per divergenze artistiche; però non posso che essere felice lo stesso, sia perchè i Litfiba sono uno dei pochi gruppi non metal che ho continuato ad ascoltare nel corso degli anni, sia perchè risentire certi vecchi classici -come una Re Del Silenzio a caso, fanculo a Regina Di Cuori- eseguiti da chi li ha scritti è veramente senza prezzo.
Su questo gruppo ci sarebbe davvero TANTO da dire ma non è questa la sede adatta. Per farvi un'idea della loro storia un pò di informazioni ve le può dare Wikipedia, per quel che mi riguarda posso solo dire che li sempre considerati l'ultima grande rock band in Italia.

venerdì 2 ottobre 2009

Vic E I Suoi XBLA

Ho inaugurato sul blog di Wonderland's Tavern -lo trovate tra i link sulla sinistra- una rubrichetta in cui illustro il variopinto mondo dei Live Arcade per Xbox 360 visto che mi piacciono e ne posseggo parecchi. Visto che mi sembra francamente inutile fare ogni singola volta il copia/incolla e visto che comunque voglio che questo blog rimanga "a tutto tondo" vi invito a seguire la rubrica nel forum di là che alla peggio se non vi interessa la rubrica potrete trovare post anche migliori scritti dagli altri tavernicoli del blog.
SaLucchi.

martedì 29 settembre 2009

Quantum Of Solace


Dopo eoni torno a vedere qualcosa e si tratta di Quantum of Solace. Film strano, chiamato a seguire il buon Casino Royale ma con un regista diverso dietro la camera. Il risultato è inevitabilmente interlocutorio: Craig si dimostra una volta di più ottimo per il ruolo di Bond ma il regista a volte non ha le idee chiare e mette in scena sequenze che avrebbero necessitato di più lavoro -quelle action in primis, montate in maniera un pò isterica-. Il personaggio di Bond dimostra una buona maturazione durante il film ma i personaggi di contorno non sono altrettanto efficaci, in primis la Kurylenko e la Artenton, destinate a non lasciare il segno nella storia delle Bond Girl; il cattivone di turno l'ho trovato un pò stereotipato ma interpretato abbastanza bene - opera di Mathieu Amalric-.
Il film in generale non fa gridare al miracolo ma non mi è dispiaciuto, grazie alla buona dose di nuovità mista a momenti più tipicamente "bondiani". Se siete fan della serie un film comunque da vedere.


P.S.: è stato il primo film che ho visto in alta definizione -su blue-ray da un amico-, devo dire che è un bello spettacolo.

martedì 1 settembre 2009

Gli Sprovveduti Dell'Anno

Rompo la trafila di mugugni con una notizia divertente: a Firenze, una settimana fa circa, sono stati arrestati due cubani per aver coltivato cinque piante di marijuana sul terrazzo. Come sono stati scoperti? Semplice: la loro abitazione era proprio di fronte alla sede dei Nas di Firenze e le piante erano cresciute talmente tanto che superavano il parapetto del terrazzo -al momento del sequestro erano alto circa un metro e mezzo-. Quando le forze dell'ordine sono andate a fare una visita al suddetto appartamento i due hanno dichiarato: "non pensavamo che coltivare cinque piante fosse irregolare. Se ne buttiamo via una siamo a posto, no?".

sabato 8 agosto 2009

Militari In Città

Il nostro governo ha avuto la brillante -sarcasmo inside- idea di tappezzare le città di soldati per far sentire i cittadini più sicuri. Dopo tanto parlare il piano è partito e in certe città si iniziano a vedere i primi uomini in divisa che girano a destra e a manca a tenere d'occhio le nostre strade.
Questo secondo me è davvero uno dei punti più bassi che potevamo raggiungere dal dopoguerra a oggi; voglio dire, uno stato che ha bisogno di mettere in strada l'esercito per garantire la sicurezza è uno stato in cui la democrazia ha fallito, gli unici casi in cui ci sono i militari per strada è quando si è sotto regime, solitamente. Perchè invece di mettere dei militari per strada non potenziano la polizia che è perennemente in difetto di organico e pure non sufficentemente attrezzata? Perchè il nostro stato ha autorizzato le ronde cittadine che non possono che peggiorare ulteriormente la situazione? Perchè siamo governati da degli incapaci, ecco perchè.

Ciliegina sulla torta, qua da noi hanno mandato degli alpini. A Genova.
Mah.

[Gomito A Gomito Con L'] Occulto

Mercoledì e oggi mi sono visto con una collega con cui ho stretto amicizia sul lavoro e ci siamo fatti un paio di giri per il centro; per interesse di una sua amica ma anche un pò suo siamo andati in giro a cercare un negozio specializzato in incantesimi, divinazione, tarocchi e cose simili e la collega/amica in questione la volta scorsa ha provato a comprare un libro per "avvicinarsi" all'ambiente e oggi l'ho riaccompagnata là perchè voleva farsi leggere i tarocchi dal tipo che, a quanto sembra, è piuttosto bravino.
Io in queste cose non riesco a crederci, anche mettendoci tutta la buona volontà di questo mondo. Probabilmente sono una persona un pò troppo razionalizzante ma mi riesce difficile accettare l'idea che ci possa essere dell'energia da richiamare o concentrare su qualcosa e/o che si possa ottenere qualcosa con dei riti -per quanto i rituali siano materia più complessa di quello che mostra un Harry Potter a caso e la magia sia qualcosa di più di qualche effetto speciale alla Gandalf ne Il Signore Degli Anelli-.
Parlare con il titolare del negozio di questi argomenti devo dire che avrebbe anche stuzzicato un pò la mia curiosità anche perchè è comunque una persona che dà l'idea di sapere il fatto suo, però non andrei comunque oltre la curiosità; dal mio punto di vista se noi tendiamo, per esempio, ad attirare situazioni negative in maniera ciclica non è una questione di karma, quanto di psiche. È vero che ci si potrebbe domandare perchè il nostro cervello si comporta in un certo modo e, pensando a cosa lo influenza si potrebbe pensare a qualche "interferenza esterna" però è vero anche che se una volta se c'erano pioggie torrenziali e non si sapeva cos'era si pensava che un ipotetico dio fosse adirato mentre al girno d'oggi conosciamo monsoni e altri fenomeni simili anche in futuro daremo spiegazione a cose che adesso ci sfuggono.
Intanto mi metterò a disegnare banconote (questa purtroppo, la può capire una persona sola).


P.S.: chi trova per primo la citazione nascosta vince un frigorifero.

martedì 7 luglio 2009

Sciopero Del Blog Contro Alfano Per La Libertà Della Rete

Reato D'Immigrazione

Alcuni giorni fa è stata approvata una legge che certifica l'immigrazione clandestina come reato e Berlusconi ha avuto pure il coraggio di vantarsene; ora io vorrei che qualcuno mi spiegasse la differenza tra il nano di Arcore che si vanta di una legge del genere e un Mussolini che promuove le leggi razziali perchè davvero io non la vedo. Noi siamo un paese che prima non permette alcun tipo di integrazione (non puoi avere un lavoro se non hai il permesso di soggiorno ma non puoi avere il permesso di soggiorno se non hai un lavoro, geniale) e che poi dichiara che commette reato chi non si integra. È follia questa. Cioè, uno si vende la casa per potersi pagare un viaggio con altre 200 persone su un cazzo di gommone per poter andare via dal proprio paese perchè ci buttano sopra le bombe (e noi magari ci contribuiamo con i "contingenti di pace" -bella questa-) e quando arrivano, se non affondano in mezzo al mare, li trattiamo come criminali mandandoli in galera.
E c'è gente che certi pagliacci continua a votarli.

giovedì 25 giugno 2009

The Cyber Planet

thecyberplanet.it è nato come forum su forumfree un paio di anni fa per il cazzeggio di un gruppo di ragazzi di cui non facevo parte. Quando il founder decise di fare le cose come si deve acquistò la licenza VBulletin e ci costruì un forum con i contro attributi, invitando un pò di gente, tra cui me. Divenni in breve tempo il moderatore della sezione musica. Lord of Diplomacy -il capo- era un ragazzo davvero appassionato di internet e hi-tech e la sua idea era quella di partire dal forum con una sua utenza per mettere in piedi una struttura più grossa che diventasse un nuovo punto di riferimento per il panorama italiano, alla stregua di Hardware Upgrade, per capirci. Aveva creato un sito sul quale postare news, recensioni e cose così e aveva pure intenzioni di fare cose come cercare sponsor e organizzare concorsi con premi in palio (i premi in palio sarebbero state cosucce anche discrete, tipo chiavette usb, iPod o cose così).

Purtroppo i problemi con la ditta che forniva i server, la scarsità di tempo a disposizione e, in ultima istanza, il successivo abbandono del forum, ha fatto sì che il progetto crollasse su sè stesso, con chiusura del sito prima, e del blog e del forum poi. Non mi sono rassegnato a togliere i link dai favoriti fino a qualche giorno fa, giusto due giorni prima di risentire per caso LordDiplo (come lo chiamano gli amici) su Msn dopo che non lo sentivo da un pezzo e, parlando di quell'epserienza, l'ho trovato abbastanza amareggiato. Adesso ha intenzione di traferirsi all'estero per avere più opportunità di lavoro e anche condizioni di lavoro migliori, visto che qua fa orari completamente sballati. Io ho voluto scrivere questo post in onore di TCP per ricordare la sua utenza e i bei momenti "virtuali" passati insieme e per augurare buona fortuna a LordDiplo per il suo futuro.

See you soon, guys.

Wikipedia

Per la serie "non tutti sanno che.." sono un Wikipediano. Il progetto Wikipedia lo scoprìi anni fa ad uno spettacolo di Beppe Grillo -adesso guardo i suoi spettacoli con molto più "disincanto" però certe su certe cose ha ancora ragione- e appena ho messo su internet ci ho buttato un'occhiata. Ho iniziato scrivendo qualcosa sulle pagine di Guitar Hero, mia ENORME fissa personale, e da lì non mi sono più fermato: mi sono registato, ho creato la mia pagina utente personale e ho iniziato a modificare e a creare pagine a tutto spiano, principalmente dedicate ai videogiochi, visto che rappresentano da sempre uno dei miei interessi principali.

Wikipedia mi ha sempre affascinato, è un pò come vivere il periodo dell'enciclopedia di Diderot e D'Alambert, un pò come vivere una specie di secondo illuminismo. Mi piace l'idea del sapere alla portata di tutti, così come mi affascina l'idea che ognuno possa contribuire con le proprie conoscenze alla conoscenza comune. In effetti, a dirla tutta, uno dei pochi periodi storici che un pò hanno esercitato fascino su di me quando -non- studiavo a scuola questo era proprio l'illuminismo.

Son contento di far parte di tutto questo, anche se non sto in contatto con nessuno del sito.

mercoledì 24 giugno 2009

Brütal Legend

video

Direi che è inutile dire quanto stia aspettando questo gioco come il messia annunciato.

domenica 14 giugno 2009

Le Feste E I Clacson

Il down di Gamesradar e il computer intento a fare una chilometrica deframmentazione mi spingono a ritornare a postare sul blog dopo mesi di silenzio.
Oggi sono stranamente tranquillo e anche abbastanza di buon umore, sarà che dopo millenni sono tornato ad avere due giorni di festa attaccati; è rilassante non dover sentirsi chiamare al megafono ogni due minuti, non dover sentire lo "sgasare" dei mezzi tutto il giorno -con annesso respiro dei relativi scarichi- e non dover impazzire a sistemare mezzi in una rimessa che spazio per contenerli non ne ha. Anche il solo fatto di non aver bevuto caffè è tanto atipico quanto benvenuto.
La cosa più bella è la tranquillità tipica della domenica, è da tanto che non facevo festa di domenica; al di fuori dei bambini che giocano -che comunque non sono sotto la mia finestra, quindi non danno tanto fastidio- non si sente nessuno: niente persone, niente macchine, niente di niente. Giusto in questi giorni mi domandavo, a proposito di macchine, perchè su queste ci montano ancora i clacson; in città c'è il divieto di strombazzare e anche fuori città se vuoi segnalare qualcosa a qualcuno usare una sfanalata è più "discreto" quindi perchè continuare a inserirli? Danno solo fastidio e basta.. per un ragionamento analogo anche costruire macchine che facciano più dei 130 Km/h non ha senso. Secondo voi le cose cambieranno? No, vero? Però io i clacson li toglierei.

martedì 14 aprile 2009

Tenacious D In The Pick Of Destiny

Questo film/disco è DIO. La pellicola e la musica che sta alla base dello stesso nascono contemporaneamente per mano del regista Liam Lynch e della coppia protagonista Jack Black - Kyle Gass e racconta, in maniera MOLTO fantasiosa la nascita e l'evoluzione del gruppo Tenacious D. Il film si svolge in assoluta demenza riprendendo a più riprese la lezione impartita da Blues Brothers (il richiamo diretto arriva nell'inseguimento con la polizia verso la fine del film) con la differenza che qua il tutto è riletto in chiave rock/metal invece che blues. La colonna sonora -a tutti gli effetti un disco della discografia dei Tenacious D- può vantare pezzi decisamente ispirati perfettamente incastrati nel film ma godibili anche come canzoni a sè stanti; la loro caratteristica distintiva è che sono brani di matrice metal fatti però con chitarre acustiche, con un risultato che, se sulla carta può sembrare improbabile, all'atto pratico funziona alla grande. Assolutamente di spessore sia per i film che per il disco sono i camei di Meat Loaf, Ronnie James Dio e di un'insuperabile Dave Grohl nei panni del diavolo.
Purtroppo all'epoca la pellicola non raccolse molti consensi a causa della pubblicità praticamente nulla riservatagli dal distributore e i Tenacious D stessi non erano molto famosi da potersi reggere sui suoi fans. Il mio consiglio è assolutamente quello di recuperare questa perla perchè merita un'altra possibilità.

venerdì 20 marzo 2009

Una Lingua Unica: L'Inglese

In questo periodo grazie all'indebolimento della sterlina e all'entrata di uno stipendio -non proprio grande ma questo è un'altro discorso- sono riuscito a comprare un pò di titoli per 360 e Wii -sì, ho anche il Wii, in futuro parlerò anche di questo, promesso- e mi sono messo a destreggiarmi sul forum di Gamesradar per vedere quali titoli erano multilingua e quindi acquistabili Pal import -ormai lo sono quasi tutti- e pensavo: pensa che bello se parlassimo tutti la stessa lingua quante rotture di cazzo ci risparmieremmo. I vantaggi si estenderebbero facilmente agli altri media -film, testi di canzoni, ecc..- ai viaggi di lavoro o vacanze e così via. Sarebbe davvero comodissimo. La cosa migliore sarebbe che parlassimo tutti l'inglese visto che la direzione che il mondo occidentalizzato sta prendendo è quella; chissà, magari i nipoti dei nostri nipoti dei nostri nipoti -ecc..- dei nostri nipoti parleranno tutti un'unica lingua. Da una parte mi piace l'italiano, è una lingua colta, raffinata, però è difficile parlarla bene -infatti spesso non la sappiamo bene nemmeno noi- ma dall'altra è menoso avere una decina di tempi verbali quando l'inglese ne ha tre e, al massimo, aggiunge qualche suffisso. Voi cosa preferireste?

Ritorniamo Su Alcuni Argomenti

Visto che il tempo a mia disposizione si è pesantemente ridimensionato a causa degli impegni di lavoro -e alla "dipendenza da 360"- scrivo questo post per tornare a visionare arogmenti già trattati perchè il tempo passa e nel frattempo succede di tutto.
E anche perchè devo rompere i coglioni al mondo con le mie osservazioni inutili.

L'Omosessualità Non Esiste
Il Gay Pride -che quest'anno si terrà nella mia Genova- l'hanno spostato un paio di settimane in avanti perchè altrimenti infastidirebbe non ricordo quale ricorrenza o manifestazione cristiana. Non avrebbero dovuto permettergli di spostarlo, il bello del Gay Pride dev'essere proprio rompere i coglioni alla chiesa -storicamente ottusa-, sennò a cosa serve una manifestazione del genere?
Anche perchè, come ho già scritto, l'omosessualità non esiste.


Maltempo a Genova
Che inverno del cazzo, questo. Ha piovuto per un mese e mezzo per poi smettere di colpo, mettersi a nevicare, ri-smettere di colpo e ricominciare a piovere. Pensare che uno o due inverni fa c'era l'allarme che non pioveva abbastanza e che avremmo rischiato di rimanere senz'acqua nel 20xx. Le solite cazzate, meno male che ormai non fanno più presa.

Depressione Post-Lucca
La situazione era già questo ben prima di lucca e nel frattempo non è che sia cambiato un granchè. È vero anche che non mi ci sono impegnato un granchè, però.

La Nuova Dashboard Della 360 è Brutta
L'ho testata a fondo ormai e devo dire che ala fin fine ci si può abituare abbastanza bene, anche se certe volte nel leggere i dati ci mette un pò. Rimane il fatto che ci sono sempre troppe finestre e che, per tante cose, la via più veloce è la mini-vecchia dash richiamabile con il tasto Xbox, rendendo la New Xbox Experience non un completo fallimento ma nemmeno un completo successo. L'installazione dei giochi su disco è inutile visto che ti brucia un casino di spazio e il disco nella console all'avvio ce lo devi mettere comunque. Gli avatar mi istigano odio ai limiti del razziale. Belli i temi premium, anche se sono un pò troppo cari.

Il Caso Eluana
Ecco, questo è un argomento su cui tenevo a tornare. Alla fine l'abbiamo visto tutti com'è andata: le hanno staccato la spina e nel giro di poco tempo sono sorte delle complicazioni che hanno definitivamente posto la parola fine a ogni possibile discussione. Abbastanza triste vedere gente che ha tacciato il padre di Eluana di essere assassino ma era tuttosommato prevedibile-forse inevitabile-; io invece l'ammiro per aver avuto la forza di seguire l'iter legale -RIDICOLO- italiano e pazientando la bellezza di 17 anni prima di chiudere questo scempio. Io personalemente avrei agito molto prima. Qua si ritorna allo stesso discorso già fatto con l'omosessualità: senza la chiesa tra i coglioni ci evolveremmo molto più in fretta.

Disegni Di Legge
Questa benedetta legge sullo stalking alla fine è entrata in vigore e i primi rei sono già stati sbattuti sul giornale. Passato il periodo di "boom" probabilmente non se ne parlerà più e il reato di persecuzione ritornerà a non fare più notizia esattamente come prima, anche se adesso ha un nome più figo. Intanto sono arrivate già delle accuse sul fatto che la legge sia abbastanza lacunosa; in effetti non dev'essere facile stabilire quando è in atto una vera e propria persecuzione e quando no. Aspettiamo ulteriori sviluppi.
In ogni caso la Carfagna merita di essere un ministro quanto io meriti di essere un papa.

Servizi E Sistemi
Il mio lavoro. Ormai è da quando ho ricominciato l'ultima volta -verso la fine di Gennaio- che sto fisso di giorno nella rimessa di Staglieno a fare manovra (vedi Servizi E Sistemi - Manovra del mese scorso) e la situazione è riuscita incredibilmente a peggiorare: i furboni che stanno negli uffici -non i capi della rimessa che mi danno una mano, quelli che stanno proprio negli uffici a dare direttive- hanno pensato bene di aumentare sia le vetture chiamate giornalmente di pulizia sia quelle chiamate giornalmente di lubrifica e verifica, il che vuol dire che ora ci sono molte più macchine da spostare e io sono sempre da solo. Tra l'altro, per punire tutti i dipendenti che non hanno firmato il contratto ridotto, il proprietario della ditta ha messo tutti a 4,5 ore con il risultato che le due ore che mancherebbero sui turni mattinali e serali li farebbero ogni giorno gli intermedi, il che vuol dire che suddetti turni ora durano 8 ore invece che 6. All'atto pratico ho un discreto guadagno in termini di ore lavorative ma il culo che mi devo fare non so se compensa pienamente.. tanto più che giorni di festa sono pochi e non fissi e che arrivo ad avere una busta paga piena praticamente solo facendo gli straordinari.
Speriamo che alla ditta l'appalto gli salti in fretta perchè ho più possibilità di lavorare dignitosamente andando a bussare alle porta di una ditta nuova, questi qui non ti danno manco la roba per lavorare a momenti..

P.S.: nel frattempo il mio motorino è sempre guasto.

lunedì 2 febbraio 2009

Servizi E Sistemi - Manovra

La Servizi E Sistemi è fondalmentalmente un'enorme impresa di pulizie. Tra i millemila appalti che ha ne ha uno con l'azienda di trasporto pubblico locale (AMT) per la quale effettua pulizia e parcheggio degli autobus all'interno delle rimesse e questo, in buona sostanza è il mio lavoro da circa sei mesi a questa parte. Il mio compito è quello di andare nelle rimesse -cambiano a seconda dei turni-, sistemare gli autobus e eventualmente spazzarne una parte. Gli altri compiti che certe volte ho ricoperto sono lo spolvero (con uno straccio a pulire cruscotti, passamani e pianali, per capirci), il rifornimeto e la tabella. La tabella sarebbe praticamente la gestione delle macchine, ovvero disporle all'interno della rimessa ed è una cosa molto meno semplice di quello che possa sembrare.
In tempi recenti l'appalto è scaduto ed è stato rimesso all'asta. La Servizi E Sistemi lo ha rivinto ma questa volta ha perso delle ore perchè l'AMT si è ripresa delle lavorazioni; questo, in soldoni, vuol dire che agli operai sono state tolte delle ore di lavoro e, di conseguenza, anche dei soldi in busta paga -che peraltro non è che fosse molto alta già prima-. Il risultato è che sono iniziati gli scioperi e le mutue a raffica con conseguente problema di copertura dei turni. Questo non solo mi ha portato ad essere richiamato a lavorare con un contratto nettamente peggiore di quello che avevo prima (15 ore settimanali teoriche, 33 effettive, 1 giorno di festa. Praticamente se disgraziatamente dovessi andare in mutua me lo piglierei in culo di potenza) ma mi ritrovo spesso a lavorare DA SOLO e a gestire da solo l'intera rimessa, il che vuol dire che devo sia fare la tabella, che rifornire le vetture che parcheggiarle. Ce lo vedete voi un "tappabuchi" a gestire un'intera rimessa con decine di macchine che vanno avanti e indietro tutti i giorni tutto il giorno? Ecco, è esattamente quello che mi sta succedendo. Naturalmente i primi giorni ero prossimo allo sclero mentre adesso sto un pò imparando ad arrangiarmi anche se va detto che negli uffici i capi una mano bene o male me la danno sempre. Il mio problema è che essendoci solo io i soccorsi -le sostituzioni ai capolinea dei mezzi malfunzionanti- li devo fare io e io odio fare i soccorsi perchè le strade non le conosco, dato che abito da tutt'altra parte.
Come se non bastasse cambio continuamente turno e spesso mi prolungano le ore per coprire i turni perciò mi ritrovo a bruciarmi intere giornate per uno stipendio in verità miserello.. Lavorare da solo sarà la norma considerando che dei vecchi dipendenti quasi nessuno firmerà il contratto con le ore ridotte e che molti si cercheranno direttamente un altro lavoro. La ciliegina sulla torta è il mio motorino che ha pensato bene di smettere arbitrariamente di funzionare il giorno che sono stato richiamato a lavorare, così mi devo spostare pure a con i mezzi pubblici, perdendo così una marea di tempo aggiuntiva.
Il contratto scade alla fine di Marzo; ce la farò?
Se in questo periodo non mi vedete mai su Msn o su Live ora sapete perchè..

venerdì 30 gennaio 2009

Disegni Di Legge

Ieri, con larghissima maggioranza, è passato un disegno di legge che condannerebbe lo stlaking, ovvero la persecuzione che viene spesso perpetrata da una persona a un'altra di sesso opposto (vedi il tormentare con telefonate e sms o il pedinare fino a casa); le pene vanno dai 6 mesi ai 4 anni e la promotrice di questo DdL è stato il ministro per le pari opportunità Mara Carfagna; oh, finalmente questo governo di destra ha fatto qualcosa di sensato, per di più la promotrice è stata forse l'ultima persona da cui ci si aspettava qualcosa! In verità no: un disegno di legge analogo venne promosso già dal governo Prodi (poi caduto) ma non passò a causa della forte opposizione proprio della destra; come dire: ti remo contro per partito preso, poi se tra le proposte ce n'era una buona -questa- ce la ricicliamo e facciamo vedere che l'abbiamo fatta noi.
Cazzo non è umanamente pensabile portare avanti uno stato in questo modo.
Tra l'altro, questa stessa destra sta cercano di far passare un altro disegno di legge i cui emendamenti vorrebbero la restrizione della possibilità di fare intercettazioni telefoniche per le accuse di aggiotaggio (il caso di Ricucci, per capirci). Andiamo avanti così..

mercoledì 14 gennaio 2009

Facebook

Da un pò di tempo a questa parte c'è questa mania di Facebook e personalmente non la capisco: perchè mi dovrei entusiasmare a risentire gente che non sento più da anni? Solo per poter parlare dei tempi andati come se fossimo due ottantenni quando di anni ne ho 26? Non ha senso, se io con molte persone non ho più contatti è perchè fondalmentalmente non avevo più motivo/interesse/altro nel tenere i contatti con suddette persone, quelle che più mi interessano e/o a cui tengo le ho sulla rubrica del cellulare o sui contatti di Msn.
Sapete che vi dico? Non ho un account su Facebook e ne sono orgoglioso.