martedì 7 luglio 2009

Sciopero Del Blog Contro Alfano Per La Libertà Della Rete

Reato D'Immigrazione

Alcuni giorni fa è stata approvata una legge che certifica l'immigrazione clandestina come reato e Berlusconi ha avuto pure il coraggio di vantarsene; ora io vorrei che qualcuno mi spiegasse la differenza tra il nano di Arcore che si vanta di una legge del genere e un Mussolini che promuove le leggi razziali perchè davvero io non la vedo. Noi siamo un paese che prima non permette alcun tipo di integrazione (non puoi avere un lavoro se non hai il permesso di soggiorno ma non puoi avere il permesso di soggiorno se non hai un lavoro, geniale) e che poi dichiara che commette reato chi non si integra. È follia questa. Cioè, uno si vende la casa per potersi pagare un viaggio con altre 200 persone su un cazzo di gommone per poter andare via dal proprio paese perchè ci buttano sopra le bombe (e noi magari ci contribuiamo con i "contingenti di pace" -bella questa-) e quando arrivano, se non affondano in mezzo al mare, li trattiamo come criminali mandandoli in galera.
E c'è gente che certi pagliacci continua a votarli.