sabato 8 agosto 2009

Militari In Città

Il nostro governo ha avuto la brillante -sarcasmo inside- idea di tappezzare le città di soldati per far sentire i cittadini più sicuri. Dopo tanto parlare il piano è partito e in certe città si iniziano a vedere i primi uomini in divisa che girano a destra e a manca a tenere d'occhio le nostre strade.
Questo secondo me è davvero uno dei punti più bassi che potevamo raggiungere dal dopoguerra a oggi; voglio dire, uno stato che ha bisogno di mettere in strada l'esercito per garantire la sicurezza è uno stato in cui la democrazia ha fallito, gli unici casi in cui ci sono i militari per strada è quando si è sotto regime, solitamente. Perchè invece di mettere dei militari per strada non potenziano la polizia che è perennemente in difetto di organico e pure non sufficentemente attrezzata? Perchè il nostro stato ha autorizzato le ronde cittadine che non possono che peggiorare ulteriormente la situazione? Perchè siamo governati da degli incapaci, ecco perchè.

Ciliegina sulla torta, qua da noi hanno mandato degli alpini. A Genova.
Mah.

[Gomito A Gomito Con L'] Occulto

Mercoledì e oggi mi sono visto con una collega con cui ho stretto amicizia sul lavoro e ci siamo fatti un paio di giri per il centro; per interesse di una sua amica ma anche un pò suo siamo andati in giro a cercare un negozio specializzato in incantesimi, divinazione, tarocchi e cose simili e la collega/amica in questione la volta scorsa ha provato a comprare un libro per "avvicinarsi" all'ambiente e oggi l'ho riaccompagnata là perchè voleva farsi leggere i tarocchi dal tipo che, a quanto sembra, è piuttosto bravino.
Io in queste cose non riesco a crederci, anche mettendoci tutta la buona volontà di questo mondo. Probabilmente sono una persona un pò troppo razionalizzante ma mi riesce difficile accettare l'idea che ci possa essere dell'energia da richiamare o concentrare su qualcosa e/o che si possa ottenere qualcosa con dei riti -per quanto i rituali siano materia più complessa di quello che mostra un Harry Potter a caso e la magia sia qualcosa di più di qualche effetto speciale alla Gandalf ne Il Signore Degli Anelli-.
Parlare con il titolare del negozio di questi argomenti devo dire che avrebbe anche stuzzicato un pò la mia curiosità anche perchè è comunque una persona che dà l'idea di sapere il fatto suo, però non andrei comunque oltre la curiosità; dal mio punto di vista se noi tendiamo, per esempio, ad attirare situazioni negative in maniera ciclica non è una questione di karma, quanto di psiche. È vero che ci si potrebbe domandare perchè il nostro cervello si comporta in un certo modo e, pensando a cosa lo influenza si potrebbe pensare a qualche "interferenza esterna" però è vero anche che se una volta se c'erano pioggie torrenziali e non si sapeva cos'era si pensava che un ipotetico dio fosse adirato mentre al girno d'oggi conosciamo monsoni e altri fenomeni simili anche in futuro daremo spiegazione a cose che adesso ci sfuggono.
Intanto mi metterò a disegnare banconote (questa purtroppo, la può capire una persona sola).


P.S.: chi trova per primo la citazione nascosta vince un frigorifero.