martedì 29 settembre 2009

Quantum Of Solace


Dopo eoni torno a vedere qualcosa e si tratta di Quantum of Solace. Film strano, chiamato a seguire il buon Casino Royale ma con un regista diverso dietro la camera. Il risultato è inevitabilmente interlocutorio: Craig si dimostra una volta di più ottimo per il ruolo di Bond ma il regista a volte non ha le idee chiare e mette in scena sequenze che avrebbero necessitato di più lavoro -quelle action in primis, montate in maniera un pò isterica-. Il personaggio di Bond dimostra una buona maturazione durante il film ma i personaggi di contorno non sono altrettanto efficaci, in primis la Kurylenko e la Artenton, destinate a non lasciare il segno nella storia delle Bond Girl; il cattivone di turno l'ho trovato un pò stereotipato ma interpretato abbastanza bene - opera di Mathieu Amalric-.
Il film in generale non fa gridare al miracolo ma non mi è dispiaciuto, grazie alla buona dose di nuovità mista a momenti più tipicamente "bondiani". Se siete fan della serie un film comunque da vedere.


P.S.: è stato il primo film che ho visto in alta definizione -su blue-ray da un amico-, devo dire che è un bello spettacolo.

martedì 1 settembre 2009

Gli Sprovveduti Dell'Anno

Rompo la trafila di mugugni con una notizia divertente: a Firenze, una settimana fa circa, sono stati arrestati due cubani per aver coltivato cinque piante di marijuana sul terrazzo. Come sono stati scoperti? Semplice: la loro abitazione era proprio di fronte alla sede dei Nas di Firenze e le piante erano cresciute talmente tanto che superavano il parapetto del terrazzo -al momento del sequestro erano alto circa un metro e mezzo-. Quando le forze dell'ordine sono andate a fare una visita al suddetto appartamento i due hanno dichiarato: "non pensavamo che coltivare cinque piante fosse irregolare. Se ne buttiamo via una siamo a posto, no?".